December 13, 2017 info@gcmconsulting.it Language: - -
“Giancarlo Michellone: dall’Antiskid al CRF ad AREA TS: un percorso lungo 40 anni nel segno dell’innovazione ai più alti livelli… in collaborazione con vari Enti, pubblici e privati”

 

Giancarlo Michellone

Come ingegnere meccanico è entrato in FIAT a fine 1966.

Dal 1971 al 1975 Giancarlo Michellone guidò gruppi di ingegneri italiani per l’applicazione dell’ABS su veicoli americani e francesi. I suoi brevetti sull’antiskid, attuale ABS, in Italia non erano contemplati nella legislazione vigente e per questo furono ceduti ad aziende esterne al gruppo Fiat.

Tornato in Italia nel Centro Ricerche Fiat (CRF), appena fondato, si occupò di avviare iniziative imprenditoriali, anche nel campo delle energie alternative, di bio conversione dei rifiuti urbani, dell’ingegneria per l’ambiente e per l’agricoltura.

Dal 1979, in Iveco, si occupò dello sviluppo di alleanze internazionali e nel 1980 diventò Amministratore Delegato della Rockwell CVC una joint venture italo americana, con stabilimenti e mercati europei.

Nel 1984 fondò la Direzione Innovazione di Fiat Auto, gestendo anche un centro ricerche a Tokyo – e successivamente assunse la responsabilità della Direzione Prodotto.

Nel 1990 diventò Amministratore delegato del Centro Ricerche Fiat.

Nel 2004 è entrato nel Comitato Esecutivo per il rilancio del Gruppo Fiat e si è occupato della ricerca e dell’innovazione di tutto il Gruppo.

È stato anche Presidente del CRF e Consigliere di Amministrazione di Fiat Auto con Delega all’ambiente e sicurezza.

Giancarlo, nel 2007 ha assunto la Presidenza dell’AREA Science Park di Trieste dove, fra l’altro, ha lanciato il progetto Enerplan (otto impianti innovativi sulle energie rinnovabili) co-finanziato dal Ministero dell’Ambiente: In questi 4 anni ha fondato sedi staccate in Basilicata, Campania, Sicilia e Calabria, ha stabilito collegamenti internazionali con USA ed Est Europa.

Nel 2008 il Ministero dello Sviluppo Economico lo ha nominato Project Manager del progetto nazionale «Industria 2015». Nel 2009 il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca gli affida la responsabilità di un gruppo di lavoro per la stesura del Piano Nazionale della Ricerca (PNR 2011-2013).

Ha collaborato con il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca  e il Ministero dell’Innovazione per l’informatizzazione della Pubblica Amministrazione (progetto i2012).

E’ inventore di 139 brevetti, ha ottenuto due lauree ad honorem in economia dal Politecnico di Varsavia e dall’Università di Udine ed ha ricoperto  diversi incarichi tra i quali: Presidente del gruppo di consulenza europeo EAG (External Advisory Group DGXII/UE) per il Ministro Busquin.

E’ stato Presidente dell’Associazione Tecnica dell’Auto, Presidente del Gruppo Dirigenti Fiat, Consigliere di Amministrazione di Marelli Autronica, Alfa Lancia Spa, Iveco, Fiat Auto, Fiat Avio, UTS/Comau, Illy Caffè, Consiglio Scientifico Generale del CNR, di Enea, e altro ancora.

 

Per contattare direttamente Giancarlo Michellone scrivere a: giancarlo.michellone@gcmconsulting.it